Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Boscaiolo colpito da ramo, sempre grave in rianimazione

E' ancora in rianimazione, in prognosi riservata, il 63enne di Poppi che ieri è stato vittima di un grave incidente sul lavoro. La tragedia si è consumata di prima mattina a Pontenano (Talla). Erano le 7,50 quando i soccorsi sono stati allertati...

E' ancora in rianimazione, in prognosi riservata, il 63enne di Poppi che ieri è stato vittima di un grave incidente sul lavoro. La tragedia si è consumata di prima mattina a Pontenano (Talla). Erano le 7,50 quando i soccorsi sono stati allertati dal fratello dell'uomo, che stava lavorando con lui.

Il 63enne stava tagliando un abete: quando la pianta è caduta ha colpito un altro albero, spezzando un ramo che lo ha centrato in pieno. Stando quanto emerso dai sopralluoghi svolti dal Pisll della Asl , il boscaiolo al momento dell'incidente non indossava il casco protettivo.

Sul posto sono accorsi i sanitari del 118 aiutati da vigili del fuoco e carabinieri forestali che hanno permesso loro di raggiungere la zona particolarmente impervia. Il 63enne non era cosciente, è stato intubato e portato con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale di Careggi, dove è giunto in coma.

Adesso si trova sempre in rianimazione e i medici si sono riservati la prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boscaiolo colpito da ramo, sempre grave in rianimazione

ArezzoNotizie è in caricamento