Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Maxi blitz al Pionta, in 11 chiedono di essere scarcerati. Oggi l'udienza al tribunale del Riesame

Sono tutti accusati di spaccio ma la difesa punta a far derubricare il reato in spaccio di lieve entità

Un'immagine del blitz dello scorso 10 maggio

In undici chiedono di uscire dal carcere e questa mattina il tribunale del Riesame potrebbe già esprimersi in merito. A sedere sul banco degli imputati sono 11 dei 31 arrestati nel maxi blitz compiuto nelle scorse settimane al Pionta dalla Squadra mobile della Polizia di Stato. Sono tutti accusati di spaccio di sostanze stupefacenti: per 25 di loro fu convalidato l'arresto e disposta la misura cautelare, ma  in 11 hanno deciso di fare ricorso.

Assistiti dal legale Alessandro Mori, punteranno alla derubricazione del reato: chiederanno cioè la scarcerazione in virtù del fatto che, anche se frequenti, le cessoni erano sempre relative a pochi grammi. Si configurerebbe quindi lo spaccio di lieve entità. Il gip Piergiorgio Ponticelli nella sua ordinanza di custodia cautelare aveva invece sottolineato come ci fossero aspetti che non potevano rientrare nell'ambito questo reato, come il fatto che la droga venisse nascosta e che ci fosse un sistema di "mutuo soccorso" in questo modo di agire. 

Il Pionta? Un supermarket della droga

L'operazione risale allo scorso 9 maggio: in due giorni gli agenti della polizia hanno chiuso il cerchio di una indagine durata alcuni mesi, che ha visto impegnati anche poliziotti sotto copertura e durante la quale è stato fatto ricorso a intercettazioni e telecamere di sorveglianza. Alla fine 31 persone sono finite in manette e le sette ancora libere sono state fermate nei giorni successivi. 

Agenti sotto copertura acquistavano droga per stanare i pusher

L’attività investigativa,diretta dalla Procura della Repubblica di Arezzo, è stata avviata a dicembre dai due uffici - Mobile e Sco - con il supporto della direzione centrale per Servizi Antidroga e della Scientifica e si è conclusa a maggio. Centinaia di cessioni di sostanze stupefacenti sono state dettagliatamente documentate. E il blitz è stato l'ultimo atto di questa imponente inchiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi blitz al Pionta, in 11 chiedono di essere scarcerati. Oggi l'udienza al tribunale del Riesame

ArezzoNotizie è in caricamento