Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Blitz della polizia municipale in un negozio di Saione: sequestrati cibo e cosmetici. Maxi multa al gestore

Nell’ambito di un intervento congiunto con la Asl 8 di Arezzo - servizio sanità pubblica e sicurezza alimentare -, la polizia municipale ha proceduto al controllo di un negozio di commercio al dettaglio di generi alimentari in via Trasimeno nel...

Nell'ambito di un intervento congiunto con la Asl 8 di Arezzo - servizio sanità pubblica e sicurezza alimentare -, la polizia municipale ha proceduto al controllo di un negozio di commercio al dettaglio di generi alimentari in via Trasimeno nel quartiere di Saione.

All'interno del negozio gestito da una donna di origine nigeriana sono stati rinvenuti nei banchi di vendita generi alimentari e cosmetici senza etichette di tracciabilità. Questi prodotti, ai sensi della normativa europea, sono stati posti immediatamente sotto sequestro amministrativo in attesa, poi, di essere regolarmente distrutti.

Le segnalazioni di cattivo odore - spiega una nota del Comune di Arezzo - di presenza di persone che turbavano la tranquillità della zona antistante il negozio, nonché la non regolare conservazione delle derrate alimentari erano giunte alla centrale operativa della municipale da parte di alcuni residenti. Gli agenti, giunti sul posto, dopo il controllo delle licenze e dei documenti della titolare hanno attivato il personale sanitario della locale Asl per i controlli di competenza sui prodotti posti in vendita. Alla titolare del negozio sono state contestante pesanti sanzioni pecuniarie che ammontano a oltre un migliaio di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della polizia municipale in un negozio di Saione: sequestrati cibo e cosmetici. Maxi multa al gestore

ArezzoNotizie è in caricamento