Cronaca

Bimba uccisa, oggi la convalida dell'arresto per il padre. Udienza in videoconferenza

L'uomo è stato nuovamente ricoverato ieri dopo un crollo nervoso che si sarebbe verificato nella cella di Sollicciano dove era stato trasferito

L'udienza di convalida dell'arresto sarà celebrata questa mattina alle 12, in videoconferenza. Ma l'imputato, Billal Miah, il 39enne che ha ucciso la figlia di 3 anni e mezzo e ferito l'altro figlio di 12, in una mattina di tragica follia tra le mura domestiche, potrebbe non assistere. Nella prima notte in carcere, a Sollicciano, ha infatti avuto una crisi depressiva, e nella mattina di ieri è stato trasferito all'ospedale delle Oblate a Firenze. Solo se sarà in grado di essere presente di fronte al giudice prenderà parte alla convalida, ma non è detto parli. 

L'udienza sarà celebrata sulla piattaforma Teams, come previsto dalla Consiglio superiore della magistratura per far fronte all'emergenza sanitaria. Il giudice Fabio Lombardo sarà collegato da un terminale, stessa cosa per l'avvocato difensore, Nicola Detti (nominato d'ufficio). Anche per gli imputati è garantito il diritto di prendere parte alle udienze tramite dispositivo informatico: nel caso del 39enne però saranno le sue condizioni psicologiche a determinarne la presenza. Nel frattempo il tribunale ha provveduto alla nomina di un interprete che permetta di tradurre sia le domande del Gup sia le risposte dell'imputato, anche se Billal potrebbe avvalersi della facoltà di non rispondere. 

Bimba uccisa, il padre di nuovo ricoverato in ospedale

L'uomo non parlerebbe ancora bene l'italiano nonostante viva nel Bel Paese da oltre 5 anni. Nell'Aretino, a Levane, era arrivato nel 2019.

A fine novembre con la famiglia si era trasferito nella mansarda della villetta di via Palmiro Togliatti. Al piano sottostante vive il suo connazionale e datore di lavoro. Anche la moglie e il figlio hanno difficoltà con l'italiano: il ragazzino però è riuscito a spiegare ai carabinieri quello che è accaduto nella mattina di martedì, facendo chiarezza sulla dinamica della tragedia. 

Il video | Ha ucciso la figlia di anni e ha tentato il suicidio 

Billal è accusato di omicidio volontario aggravato dal grado di parentela e dalla minorata difesa per la morte della figlia, e di tentato omicidio per l'aggressione al figlio. Reati pesantissimi, per i quali la conferma della misura cautelare sembra scontata. Reati che prevedono come pena l'ergastolo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba uccisa, oggi la convalida dell'arresto per il padre. Udienza in videoconferenza

ArezzoNotizie è in caricamento