Rubò le bici del team di Franco Chioccioli. Condannato a due anni

Le bici non sono mai state trovate.

E' stata condannato a due anni di reclusione Pietro Buzzi, il 26enne accusato del furto di alcune bici da corsa e da cronometro che si verificò nel 2013. Le bici erano quelle del team diretto da Franco Chioccioli, ex professionista vincitore del Giro d'Italia nel 1991.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il furto si verificò nella frazione di Vaggio dove la squadra era in ritiro. Il bottino tra bici e componenti meccaniche era di circa 30mila euro. All'indomani della scoperta del furto Chioccioli sporse denuncia e i sospetti caddero su Buzzi che già in passato era stato agli ordini di Chioccioli. Assolti i due ragazzi che erano finiti nell'elenco dei sospettati. Le bici non sono mai state ritrovate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

  • Morto durante un giro in moto: l'amico Gamurrini ha tentato di salvarlo. Agnelli: "Sconvolti"

  • Spunta una "spada nella roccia" in provincia di Arezzo

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento