Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Batterie esauste stipate in un sottoscala del San Donato", la denuncia della consigliera Cornacchini

Batterie esauste in un sottoscala dell'ospedale San Donato. Le immagini, che hanno creato sconcerto, stanno facendo il giro della città. Le ha postate sul proprio profilo Facebook la consigliera comunale Meri Cornacchini, denunciando l'ennesima...

baterie esauste 3

Batterie esauste in un sottoscala dell'ospedale San Donato. Le immagini, che hanno creato sconcerto, stanno facendo il giro della città. Le ha postate sul proprio profilo Facebook la consigliera comunale Meri Cornacchini, denunciando l'ennesima situazione di degrado scoperta in città.

"Premetto - scrive Cornacchini sul social - che ho già segnalato a chi di dovere perché intervenga in questa situazione inaccettabile al San Donato. Batterie abbandonate e in condizioni fatiscenti con acido che fuoriesce. Ce ne sono decine stipate in fondo ad una scala aperta ed accessibile a tutti. La Asl e chi fa prevenzione nella medicina del lavoro dove sono? Li fanno i controlli ? Qui siamo nella zona di neurofisiopatologia e medicina del lavoro. Le devo vedere solo io che giro nel territorio e nessun altro? Nessuno si preoccupa cosa potrebbe accadere se le batterie prendessero fuoco ?"

Le domande che pone la consigliera sui social sono le stesse che gli aretini si fanno. Dalle immagini sembra che quelle batterie siano lì da molto tempo. Quanto? Ma soprattutto, perché stiparle in un sottoscala di un ospedale?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Batterie esauste stipate in un sottoscala del San Donato", la denuncia della consigliera Cornacchini

ArezzoNotizie è in caricamento