menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine generica

Immagine generica

"E' il bar della droga". Il questore di Arezzo lo chiude 10 giorni

Licenza temporaneamente sospesa "a tutela dell'ordine pubblico" dopo i blitz dei carabinieri. Secondo gli inquirenti il locali era "diventato ritrovo di persone implicate nello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti"

Un bar è stato chiuso per 10 giorni, lo ha deciso il questore di Arezzo Salvatore Fabio Cilona. E' stata disposta la sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande di un locale di Bucine.

Il provvediamento arriva a seguito di un controllo dei carabinieri di Levane, che hanno segnalato come quel locale - spiegano dalla questura di Arezzo - "fosse diventato ritrovo di persone implicate nello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti".

In diverse circostanze, tutte dettagliatamente descritte, i carabinieri hanno effettuato specifici controlli finalizzati a contrastare in particolare proprio lo spaccio di stupefacenti, con riscontri positivi e sequestro di droga. Gli elementi raccolti hanno messo in evidenza una serie episodi che, per la loro stessa natura, costituiscono motivo di allarme e pericolo per la sicurezza degli abitanti della zona.

E così il questore aretino, nella sua veste di Autorità provinciale di pubblica sicurezza, oggi ha disposto la misura interdittiva, con apposito provvedimento amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

  • Psicodialogando

    L'ansia di pubblicare sui social e i pericoli della dipendenza

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento