Ex Etruria. Avvocato in pronto soccorso: slitta l'udienza per bancarotta

Le ragioni sono da ricondurre al ricovero presso uno dei nosocomi di Roma, per un attacco di labirintite, di uno degli avvocati di coloro che avrebbero dovuto rispondere sulla ormai famosa vicenda legata allo yacht fantasma

Slitta a venerdì 15 novembre l'udienza per il dibattimento riguardante il crac della ex Banca Etruria.

Quest'oggi, dopo una pausa di oltre un'ora, la seduta è ricominciata solo per sospendersi definitivamente e aggiornarsi alla prossima settimana.

Una mattinata piena di colpi di scena quella che si è consumata all'interno delle aule del tribunale di Arezzo e che di fatto si è chiusa senza dibattimento.

Le ragioni sono da ricondurre al ricovero presso uno dei nosocomi di Roma, per un attacco di labirintite, di uno degli avvocati di coloro che avrebbero dovuto rispondere sulla ormai famosa vicenda legata allo yacht fantasma.

Il presidente della sezione penale del tribunale di Arezzo, Gianni Fruganti ha preso la decisione di annullare la seduta anche se ha ricordato come il tribunale aretino, e nello specifico la sezione penale, sia sotto organico con un evidente aggravio dell'attività. Essendo necessari approfondimenti incalzanti per comprendere a pieno i dettagli della vicenda dell'ex Etruria, ha deciso che il dibattimento si svolgerà ogni giovedì ed ogni venerdì fino a luglio 2020 in modo tale da giungere ad un punto.

Per quanto riguarda l'udienza di oggi slitta a venerdì 15 novembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Banca Etruria, va avanti il processo per bancarotta: in aula si parla del maxi yacht mai finito
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Terribile schianto in A1: quattro vittime tra cui due bimbi

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

  • L'impatto contro un albero, poi l'intervento d'urgenza: muore giovane padre

  • Genitori e figli morti nello schianto, Emil in carcere ad Arezzo. "E' sconvolto"

  • Mascherine gratis nelle edicole. Ecco dove trovarle

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento