Ostacolo alla vigilanza, sentenza d'Appello nel 2020

La sentenza arriverà nel 2020: il 6 febbraio. Questa la data fissata oggi dalla Corte d'Appello di Firenze per il procedimento che vede sul banco degli imputati Giuseppe Fornasari, Davide Canestri e Luca Bronchi accusati, stavolta, di ostacolo alla vigilanza. 

I tre che erano ai vertici di Banca Etruria, sono accusati di aver sottovalutato gli appostamenti delle sofferenze dai dirigenti e Palazzo della Fonte, che sarebbe stato parzialmente finanziato con linee di credito concesse a società parallele. Secondo il pm i vertici non informarono la Banca d'Italia del fatto che i finanziamenti fossero stati accordati, ostacolandone così la vigilanza. 

La stessa Banca d'Italia si è costituita parte civile. 

Stamani la relazione introduttiva e poi il rinvio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento