Banca Etruria, la procura fa ricorso sull'assoluzione per ostacolo alla vigilanza

La procura di Arezzo non ci sta e come prevedibile presenta il ricorso contro la sentenza di assoluzione di Fornasari, Bronchi e Canestri dall'accusa di ostacolo alla vigilanza. Il primo filone d'inchiesta sulla Popolare Aretina si è chiuso...

fornasari-giuseppe-banacetruria-bonacci-tribunale

La procura di Arezzo non ci sta e come prevedibile presenta il ricorso contro la sentenza di assoluzione di Fornasari, Bronchi e Canestri dall'accusa di ostacolo alla vigilanza.

Il primo filone d'inchiesta sulla Popolare Aretina si è chiuso infatti con l'assoluzione di tutti e tre, l'ex presidente, l'ex direttore generale e di Canestri tuttora direttore centrale e responsabile del risk management. A loro stanno arrivando le notifiche del ricorso motivato dalla procura guidata da Roberto Rossi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Rossi e il suo sostituto Julia Maggiore, il verdetto emesso nel procedimento con rito abbreviato dal giudice Anna Maria Lo Prete, non tiene conto dei crediti deteriorati che non sarebbero stati messi a bilancio, così che quindi sarebbero potuti sfuggire ai controlli di Banca d'Italia, l'unica ammessa come parte civile nel processo di primo grado e che adesso dovrà valutare se inserirsi anche nel ricorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento