Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Banca Etruria, processo per falso in prospetto rinviato in blocco: giudice in isolamento volontario

Il magistrato aveva partecipato la settimana scorsa ad un collegio del quale faceva parte un giudice poi risultato positivo

Un rinvio per isolamento volontario del giudice. Il processo per falso in prospetto che vede sedere sul banco degli imputati l'ex dirigenza di Banca Etruria, questa mattina non è stato celebrato. Il giudice Stefano Cascone si è infatti posto insolamento dopo essere stato a contatto con un collega risultato positivo. 
Stando ad alcune indiscrezioni il magistrato aveva fatto parte la scorsa settimana di un collegio giudicante - in cui c'era anche il collega, Claudio Lara - nel quale era presente anche un giudice risultato positivo. Per i due magistrati non sarebbe stato emesso nessun provvediemento di quarantena: hanno però deciso a scopo precauzionale di porsi in isolamento volontario. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca Etruria, processo per falso in prospetto rinviato in blocco: giudice in isolamento volontario

ArezzoNotizie è in caricamento