Banca Etruria, ecco i primi 30 risparmiatori parte civile il prossimo 10 marzo: sono tutti abruzzesi

I primi trenta azionisti e obbligazionisti che hanno deciso di costituirsi parte civile nel processo Banca Etruria vengono da Pizzoli, un in provincia dell'Aquila. Qui tantissimi sarebbero i risparmiatori che si dicono beffati dal salvabanche e...

federconsumatori_tribunale5

I primi trenta azionisti e obbligazionisti che hanno deciso di costituirsi parte civile nel processo Banca Etruria vengono da Pizzoli, un in provincia dell'Aquila. Qui tantissimi sarebbero i risparmiatori che si dicono beffati dal salvabanche e molti di loro, assistiti dall'avvocato Vanna Pizzi, hanno deciso di comparire in tribunale il prossimo 10 di marzo nell'udienza preliminare. Lo faranno costituendosi parte civile,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comitato di Pizzoli é stato il primo a costituirsi in Italia: solo in questa cittadina sarebbero ben 1500 le vittime del salvabanche.

“E’ possibile – ha dichiarato la legale - che ai risparmiatori di Pizzoli si uniscano altri dalla Toscana, Sicilia, Calabria e Molise. Ora potranno costituirsi parte civile obbligazionisti e azionisti che si ritengono offesi o danneggiati relativamente a questo primo filone d’indagini”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento