Bambina e anziano soccorsi dai carabinieri

Il primo caso si è verificato nella zona del Castelluccio, il secondo invece lungo lo stradone di Pratantico

immagine di repertorio

Due azioni di soccorso a persona sono state portate a termine ieri da parte dei Carabinieri di Arezzo. Nel primo caso, avvenuto al Castelluccio, gli uomini dell'Arma in servizio hanno visto in giro da sola una ragazzina di circa 11 anni. La bimba che ha una disabilità, si era allontanata da sola da casa. I carabinieri l'hanno recuperata e riconsegnata ai genitori.

Nella zona di Pratantico una pattuglia ha invece incrociato una persona anziana che camminava in maniera incerta sul ciglio della strada, tra l'altro abbastanza pericolosa in quel punto, quando lo hanno raggiunto hanno notato che era in stato confusionale. A quel punto è stato allertato il 118 e i familiari ed è stato accompagnato al pronto soccorso per le cure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento