Balduzzi, Prima commissione Csm: "Rossi è indipendente, incarico non problematico"

Si chiude la vicenda che ha portato il procuratore di Arezzo Roberto Rossi davanti alla Prima commissione del Csm, in audizione, per presunta incompatibilità tra l'incarico di governo scaduto il 31 dicembre e l'inchiesta su Banca Etruria che sta...

roberto-rossi2

Si chiude la vicenda che ha portato il procuratore di Arezzo Roberto Rossi davanti alla Prima commissione del Csm, in audizione, per presunta incompatibilità tra l'incarico di governo scaduto il 31 dicembre e l'inchiesta su Banca Etruria che sta portando avanti. Ieri la notizia della probabile archiviazione del caso, la cui conferma arriva da Renato Balduzzi, presidente della Prima commissione del Consiglio Superiore della Magistratura.

Abbiamo appurato che il procuratore ci aveva risposto correttamente già il 28 dicembre: c'è congruenza, sostanziale e temporale, tra le sue affermazioni e la copiosa documentazione di Bankitalia. Abbiamo perciò proposto, all'unanimità e convintamente, di archiviare il fascicolo. Il plenum dovrebbe deliberare la prossima settimana.

E ancora

Avevamo già appurato nell'audizione del 28 dicembre con il procuratore di Arezzo che l'esistenza, ancora per qualche tempo, di un suo rapporto di collaborazione con il dipartimento per gli affari giuridici e legislativi di Palazzo Chigi, non costitutiva un profilo di problematicità tale da mettere in dubbio la serenità, l'imparzialità, l'indipendenza del magistrato. Si trattava, infatti, di un incarico meramente tecnico e che non comportava un diretto contatto con il livello politico o un coinvolgimento nelle strategie dell'esecutivo.

Balduzzi ha puntualizzato che lunedì Roberto Rossi ha inviato al Csm una sua memoria e il giorno seguente, ieri, si è tenuta una nuova audizione del procuratore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ipotesi di incompatibilità era stata sollevata a dal membro laico del Csm in quota Forza Italia Pierantonio Zanettin.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento