rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca

Tentano di entrare in un locale: scatta la lite e spunta un coltello. Ragazza ferita e buttafuori morso da un cane

I carabinieri, che nella notte tra sabato e domenica sono accorsi sul posto, stanno stringendo il cerchio sul gruppo di ragazzi, che sarebbero appena maggiorenni

Erano in sei, quattro ragazzi e due ragazze, apparentemente maggiorenni. Volevano entrare in discoteca, ma stando a quanto raccontato dai testimoni che erano in attesa di fronte al locale in via Madonna del Prato "sembravano aver bevuto e il personale addetto alla sicurezza ha chiesto loro di allontanarsi". Avrebbe avuto origine così il parapiglia che ha movimentato il sabato notte aretino, nel quale due persone sono rimaste ferite. 

Sull'identità del gruppo di ragazzi stanno indagando i carabinieri, che la stessa sera sono accorsi sul posto. Starebbero stringendo il cerchio sulla banda che potrebbe essere composta dagli stessi giovani che lo scorso dicembre aggredirono un 60enne aretino in piazza Sant'Agostino. Per avere tutte le conferme necessarie, gli inquirenti avrebbero acquisito anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza poste nei pressi della discoteca, che potrebbero inequivocabilmente dare un nome ai volti dei giovani. 

Ma cosa è accaduto sabato sera? Dapprima, verso le 23 il gruppo di giovani sarebbe stato visto passeggiare sorseggiando degli alcolici sulla strada, diretti verso la stazione. Poi, quasi un'ora dopo, tre ragazzi e due ragazze, che i testimoni sostengono fossero in stato di alterazione alcolica, si sono messi in fila. Dopo l'intervento del personale della sicurezza, un giovane ha iniziato a dare in escandescenze. Proprio mentre gli operatori lo stavano riportando alla calma sarebbe arrivato un quarto ragazzo, con un pastore belga di circa quattro mesi al guinzaglio. "Si è avvicinato all'amico e poi ha incitato il cane ad aggredire un buttafuori", racconta un testimone. Un operatore è stato morso alla caviglia. Poi il giovane avrebbe sferrato un pugno tenendo stretto in mano un coltellino: "forse il gesto era rivolto ad una persona della sicurity - racconta il testimone - ma ha ferito, per fortuna lievemente, una ragazza al volto". La giovane avrebbe riportato una piccola lesione tra naso e occhio. 

Nel frattempo erano state allertate le forze dell'ordine che sono arrivate sul posto e hanno riportato la calma.

Adesso il cerchio si sta stringendo sulla banda. Si tratterebbe di ragazzi che hanno da poco superato la maggiore età e che potrebbero avere un legame con quelli protagonisti di "imprese" analoghe, se non addirittura essere gli stessi che tra dicembre e gennaio hanno terrorizzato il centro storico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di entrare in un locale: scatta la lite e spunta un coltello. Ragazza ferita e buttafuori morso da un cane

ArezzoNotizie è in caricamento