Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

In autostrada col bottino nascosto in auto: denunciati due giovani. Sotto il sedile mezzo chilo di preziosi

Viaggiavano in A/1 con mezzo chilo di preziosi di dubbia provenienza nascosti sotto il sedile dell'auto. Due giovani, un 22enne e un 28enne sono finiti nei guai scoperti da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle. I due, di origini...

TOSCANA - Nel week-end ritirate 35 patenti e tolti 1.220 punti. Nel Casentino controlli con il drug-test. Sull'A-1 fermati due ladri con mezzo chilo d'oro. FOTO 2

Viaggiavano in A/1 con mezzo chilo di preziosi di dubbia provenienza nascosti sotto il sedile dell'auto. Due giovani, un 22enne e un 28enne sono finiti nei guai scoperti da una pattuglia della Sottosezione di Battifolle.

I due, di origini albanesi e con numerosi precedenti per furto in abitazione, viaggiavano a bordo di una Volkswagen nei pressi Monte San Savino.

Stando a quanto ricostruito dagli agenti della Polstrada, da inizio settembre avevano già fatto più volte la spola tra la Campania e la Toscana. Intuendo che ci fosse qualcosa di poco chiaro, gli investigatori li hanno fermati e hanno rovistato a fondo nell'auto, trovando sotto il sedile del passeggero quattro sacchettini di carta, con dentro quasi mezzo chilo di preziosi.

Anelli, anelli, catenine, bracciali, orecchini, stellette militari e perfino un dente d'oro: oggetti sulla provenienza dei quali i due giovani non hanno saputo dare risposte esaustive. La Polstrada li ha quindi denunciati per ricettazione, sequestrandogli l'auto e il malloppo, sui cui sono ancora in corso le indagini per risalire ai derubati.

Chi ha subito un furto e volesse saperne di più sugli oggetti ritrovati può rivolgersi alla Sottosezione di Battifolle (0575-36651) della Polizia Stradale.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In autostrada col bottino nascosto in auto: denunciati due giovani. Sotto il sedile mezzo chilo di preziosi

ArezzoNotizie è in caricamento