menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto dopo l'operazione, eseguita l'autopsia. La salma restituita ai familiari

Nelle prossime settimane si saprà qualcosa in più sulle cause che hanno portato al decesso del 65enne morto lo scorso 29 gennaio, dopo essere stato sottoposto a un'operazione alla schiena

E' stata eseguita ieri l'autopsia sul corpo del 65enne deceduto lo scorso 29 gennaio all'ospedale di Arezzo, dove si trovava ricoverato a seguito di una complicazione avvenuta a seguito di un'operazione fatta nella clinica aretina San Giuseppe Hospital.

A seguito dell'esame autoptico - eseguito dall'equipe medico legale del dottor Mario Gabbrielli dell'Università di Siena, coadiuvato dal tecnico di laboratorio Marco Doretti - la salma è stata restituita ai familiari. Nelle prossime settimane si saprà qualcosa in più sulle cause che hanno portato al decesso.

Tre indagati per l'accaduto

La morte di Angelo Costanzi, è avvenuta dopo due giorni di coma irreversibile, trascorsi all'ospedale San Donato. Qui, l'uomo era arrivato poiché non si era risvegliato dall'anestesia effettuata durante l'operazione alla schiena a cui si era sottoposto al San Giuseppe. Per l'accaduto è stata aperta un'indagine da parte della Procura di Arezzo. A ricevere l'informazione di garanzia sono stati l'anestesita, un sanitario della clinica e il chirurgo esecutore dell'intervento.

L'altra indagine

Quest'ultimo, medico di Roma, è indagato anche per un altro procedimento per cui la procura cerca di fare chiarezza in merito al decesso di una 50enne deceduta il 15 gennaio all'ospedale Umberto I di Roma, dopo mesi travagliati. La donna, lo scorso 19 giugno, era pronta a sottoporsi a un'operazione per artrosi lombare all'interno della clinica San Giuseppe. Ma l'intervento vero e proprio non è mai partito visti i gravissimi problemi sopraggiunti poco prima dell'avvio. Per entrambi gli episodi a coordinare le rispettive inchieste c'è il pm Angela Masiello. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento