Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Guardia di Finanza nella sede di Autolinee Toscane: acquisiti documenti sul bando di gara

All'arrivo delle Fiamme gialle negli uffici erano presenti cinque dirigenti più altro personale dipendente. L'attività della guardia di finanza pare non essere terminata

Non c'è pace per il trasporto pubblico locale su gomma. Agenti della guardia di finanza oggi pomeriggio hanno acquisito atti presso la sede Autolinee Toscane spa, a Scandicci in provincia di Firenze. La società di trasporti, dopo lunghe diatribe giudiziarie, si è aggiudicata la gara della Regione Toscana per la gestione del tpl per 11 anni. Secondo quanto appreso i documenti richiesti dalla polizia giudiziaria riguarderebbero proprio il bando di gara regionale per il trasporto pubblico locale che la stessa società si è aggiudicata e su cui la procura ha aperto un fascicolo. "E' stata fornita la massima collaborazione e sono stati consegnati tutti i documenti richiesti", fanno sapere dalla società attraverso l'Ansa.
All'arrivo delle Fiamme gialle negli uffici erano presenti cinque dirigenti più altro personale dipendente. L'attività della guardia di finanza pare non essere terminata. Autolinee Toscane fa parte del colosso dei trasporti francese Ratp e nel bando di gara ha visto la sua offerta premiata su quella di Mobit il consorzio composto dalle aziende locali che avevano finora gestito il trasporto pubblico locale su gomma nelle varie province della Toscana, come appunto Tiemme che ha sede ad Arezzo. 

L'operazione della finanza avviene a due giorni dal 1 giugno, data, che l'ordinanaza regionale ha fissato per il passaggio definitivo del servizio ad Autolinee Toscane.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guardia di Finanza nella sede di Autolinee Toscane: acquisiti documenti sul bando di gara

ArezzoNotizie è in caricamento