menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto in fiamme nella notte, proseguono le indagini: Procura apre un fascicolo

Le auto sono state incendiate domenica mattina dopo le 2. L'innesco erano cubetti di "diavolina"

Quattro auto in fiamme in una notte di follia. Due episodi distinti, a poche decine di metri l'uno dall'altro, hanno lasciato increduli gli aretini. La Procura di Arezzo sta attendendo le informative da parte dei vigili del fuoco e della Polizia per aprire un fascicolo. Gli episodi appaiono inquientanti e gli inquirenti sono intenzionati a fare chiarezza. 

L'incendio delle vetture è avvenuto nella notte tra sabato e domenica. Mentre nelle strade cittadine gli aretini stavano concludendo le cene propiziatorie, i vigili del fuoco sono stati chiamati dapprima alle 2,18 per due utilitarie in fiamme in via Giudo Monaco, e poi, solo pochi minuti dopo, per altre due auto in fiamme in viale Piero della Francesca. Dietro ai due episodi pare esserci la stessa mano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per appiccare l'incendio sarebbe stato utilizzato un prodotto "accendi fuoco", tipo la "diavolina". I cubetti sarebbero stati posizionati dietro agli pneumatici e poi accesi: in pochi minuti sarebbero divampate le fiamme. Le auto sono state distrutte: la smart incendiata in via Piero della Francesca è stata completamente devastata dalle fiamme. 

Non ci sarebbero legami tra le vittime degli incendi, per questo gli inquirenti penserebbero a una terribile bravata di qualche ragazzo piuttosto che a una ritorsione o a qualcuno che stia seguendo un disegno criminale più complesso. Resta la gravità del gesto e la sua pericolosità: oltre che devastare la auto in via Giudo Monaco infatti gli incendi sono stati appiccati a ridosso di due condomini e le fiamme avrebbero potuto propagarsi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento