Cronaca

Tenta di vendere attrezzi, ma è una truffa. Determinante la segnalazione di un cittadino

Aveva precedenti specifici per truffa e vendita di materiale contraffatto, in particolare gruppi elettrogeni, e gravato dal provvedimento del foglio di via

Tenta di vendere prodotti da ferramenta e utensili da giardini spacciandosi come dipendente di una nota ditta del posto che produce macchine agricole. La sua era però una truffa che è stata smascherata, grazie alla segnalazione di un cittadino, da parte dei carabinieri del Comando Stazione di Badia Tedalda che sono intervenuti in una frazione del Comune dove l'uomo era stato avvistato all'opera.

Prontamente giunti sul posto, i militari hanno immediatamente individuato il sedicente dipendente della ditta in questione, già noto ai Carabinieri, classe 1988 originario di Napoli e lì residente, con precedenti specifici per truffa e vendita di materiale contraffatto, in particolare gruppi elettrogeni, e gravato dal provvedimento del foglio di via, sempre su proposta dei Carabinieri di comandi Stazione di Sansepolcro e Pieve Santo Stefano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di vendere attrezzi, ma è una truffa. Determinante la segnalazione di un cittadino

ArezzoNotizie è in caricamento