Cronaca

Atti sessuali nell'autobus, Tiemme medita la denuncia: 25enne nel mirino

L'inquietante episodio è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 14,30 in via Mario Salmi. All'interno di un bus di linea un ragazzo - descritto tra i 25 e 30 anni, probabilmente italiano - è stato sorpreso a compiere atti sessuali espliciti da...

tiemme3

L'inquietante episodio è avvenuto ieri pomeriggio, intorno alle 14,30 in via Mario Salmi. All'interno di un bus di linea un ragazzo - descritto tra i 25 e 30 anni, probabilmente italiano - è stato sorpreso a compiere atti sessuali espliciti da un'altra utente del mezzo.

La linea è la numero 2 urbana, quella che collega Staggiano con Indicatore. In zona Marchionna, alla fermata di via Salmi, una ragazza dal fondo del bus inizia ad urlare: "Ora devi scendere", rivolgendosi a un ragazzo. Il conducente, con il mezzo fermo, si volta e decide di dirigersi verso il fondo del bus per capire cosa stia accadendo. Il ragazzo, additato dalla giovane, si alza e, sfruttando le porte aperte, scende in tutta fretta e scappa, perdendo anche un barattolo di crema che aveva con sé.

La ragazza ha poi riferito che il giovane si stava masturbando. Lunedì, Tiemme dovrebbe sporgere denuncia alla polizia municipale di Arezzo, dopo aver preso visione dei filmati delle telecamere. Al momento contro ignoti (per atti osceni in luogo pubblico) ma pare che il protagonista sia un utente abituale della linea e potrebbe essere riconosciuto.

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atti sessuali nell'autobus, Tiemme medita la denuncia: 25enne nel mirino

ArezzoNotizie è in caricamento