menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quale destino per la Toscana? Giani: "I dati sono da zona gialla da tre settimane"

Lo ha dichiarato il presidente della Regione a margine di un'iniziativa a Pisa

"La prospettiva e' oggi pomeriggio. Aspettiamo insieme di vedere cosa succede". Cosi' il presidente della Regione, Eugenio Giani, risponde a chi gli chiede, a margine di un'iniziativa a Pisa, cosa si attende dalla riunione della cabina di regia a Roma che dovra' decidere se far passare o meno la Toscana in zona gialla a partire da domenica. "Mi aspetto - aggiunge- che venga data eco nella scelta a quelli che sono i dati. E i dati da tre settimane stanno indicando la Toscana in zona gialla".

Lo riporta l'Agenza Dire nel primo pomeriggio. C'è attesa infatti sul destino della Toscana, se riuscirà, come le altre regioni a diventare zona gialla con l'apertura quindi di bar e ristoranti oppure resterà in zona arancione come aveva paventato con una certa preoccupazione l'associazione Commercianti per voce del direttore regionale Franco Marinoni. A destare qualche dubbio pare sia stato il numero dei tamponi effettuati questa settimana, un dato in calo, ma che si giustificherebbe per la mancanza di richieste di nuovi esami diagnostici e non per difficoltà di processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lampi e tuoni, come calcolare la distanza di un temporale

social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento