Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Attentato in Finlandia. Lisa, la bibbienese accoltellata mentre passeggiava con la bimba

Fino a sabato scorso era a Bibbiena, con il marito, per il battesimo della loro piccola. La bimba che ieri stava portando a passeggio in carrozzina per le strade di Turku, in Finlandia, quando è stata colpita dall'attentatore jihadista ha ucciso...

attentato finlandia

Fino a sabato scorso era a Bibbiena, con il marito, per il battesimo della loro piccola. La bimba che ieri stava portando a passeggio in carrozzina per le strade di Turku, in Finlandia, quando è stata colpita dall'attentatore jihadista ha ucciso due donne e ferito otto persone. Lisa Biancucci, bibbienese, ha visto la morte in faccia. Soccorsa e operata adesso è in terapia intensiva. Fortunatamente non è in pericolo di vita. Ad assisterla sono arrivate anche la sorella, Sara, e la zia.

La giovane mamma, ha 34 anni, vive a Turku con la famiglia. Si è trasferita nel paese nordico alcuni anni fa per lavoro: è una ricercatrice universitaria. Un lavoro, un marito, una splendida bimba e una città tranquilla dove vivere. Nessuno avrebbe mai pensato che potesse essere il triste scenario di un attentato terroristico. Quello messo a segno venerdì pomeriggio da un giovane marocchino che ha accoltellato le persone che ha trovato per strada - quasi tutte donne - uccidendone due (una signora di 67 anni e una ragazzina di 15) e ferendone otto. Il giovane è stato arrestato subito dopo l'attentato e altre cinque persone sono finite in manette nella notte.

Lisa è molto conosciuta a Bibbiena: la sua famiglia ha un esercizio commerciale nel centro storico, dove lavora anche la sorella Sara. Si è laureata in Etnologia e Antropologia culturale nell'Ateneo senese, poi ha deciso di proseguire gli studi laureandosi in Scienze dell'educazione nella sede di Arezzo. Era il 2015 e in quel periodo faceva già avanti e indietro dalla Finlandia.

Solo sabato della scorsa settimana era a Bibbiena. Un evento felice: il battesimo della bambina, una neonata di 6 mesi. A raccontarlo è stato lo zio Giuseppe: "Il marito di Lisa ha avvisato la famiglia. Per fortuna - ha commentato - non è in pericolo di vita".

Foto tratta da Facobook

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato in Finlandia. Lisa, la bibbienese accoltellata mentre passeggiava con la bimba

ArezzoNotizie è in caricamento