rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Attacchi No vax, la solidarietà di Ceccarelli (Pd) alle testate colpite

"Sono certo che le forze dell’ordine preposte al controllo di questi reati sapranno individuare i responsabili, consentendo un clima di serenità e agibilità per giornalisti ed operatori della comunicazione"

"Voglio esprimere la mia personale solidarietà e quella di tutti i consiglieri del gruppo Pd in Regione alle testate d’informazione Arezzo Tv, Arezzo Notizie e Quinews Arezzo oggetto di pesanti e deliranti attacchi da parte dei no vax".

Così Vincenzo Ceccarelli, capogruppo del Pd in Consiglio regionale, esprime solidarietà alle testate giornalistiche di Arezzo colpite da pesanti attacchi di no vax.

"Sono cose inammissibili e gravissime perché puntano a intimorire chi, ogni giorno con impegno e professionalità, svolge il proprio lavoro per informare i cittadini. Sono certo che le forze dell’ordine preposte al controllo di questi reati sapranno individuare i responsabili, consentendo un clima di serenità e agibilità per giornalisti ed operatori della comunicazione. Proprio ieri abbiamo celebrato la Festa della Toscana, dedicata quest’anno agli odiatori del web: è evidente che la strada da fare, tutti insieme, per rendere la rete un posto migliore è ancora lunga. Ma non ci facciamo intimidire, dai no vax e dagli altri odiatori seriali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacchi No vax, la solidarietà di Ceccarelli (Pd) alle testate colpite

ArezzoNotizie è in caricamento