Cronaca

Colpito da arresto cardiaco: prima la moglie con massaggio poi i soccorritori con defibrillatore salvano 47enne

E' stato salvato grazie alla moglie che, seguendo passo passo le istruzioni della centrale del 118, gli ha praticato un massaggio cardiaco. L'episodio è accaduto questo pomeriggio alle 15 a legavane, dove un 47enne si è sentito male all'interno...

defibrillatore-118

E' stato salvato grazie alla moglie che, seguendo passo passo le istruzioni della centrale del 118, gli ha praticato un massaggio cardiaco. L'episodio è accaduto questo pomeriggio alle 15 a legavane, dove un 47enne si è sentito male all'interno della propria abitazione.

Mentre la moglie prestava soccorso, sono giunti sul posto la Blsd di Montalto, l'automedica e Pegaso. L'uomo è stato defibrillato quattro volte, fin quando il cuore ha ripreso ritmo.

Il 47enne a causa dell'arresto è anche caduto, riportando un trauma cranico. L'elisoccorso Pegaso lo ha portato a Careggi in codice rosso.

"Ringrazio i volontari della Misericordia di San Giustino - ha detto il dirigente Massimo Mandò - che oggi si trovavano alla postazione di Montalto. Hanno fatto un ottimo lavoro nel soccorso del 47enne che, colpito da arresto cardiaco, e' anche caduto dalle scale. Sono momenti in cui si deve decidere in pochi secondi come agire e dove inviare il paziente, individuando l'ospedale più idoneo al caso. Anche oggi si conferma la forza e il ruolo della rete dei soccorsi che funziona grazie ai cittadini, ai volontari, ai medici e gli infermieri. Grazie a tutti per quello che fate ogni giorno per la nostra comunità".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpito da arresto cardiaco: prima la moglie con massaggio poi i soccorritori con defibrillatore salvano 47enne

ArezzoNotizie è in caricamento