Cronaca

Arriva Buran, nevicate sporadiche in città e incubo ghiaccio nell'Aretino

Ieri la neve sui monti dell'Aretino. Oggi, forse, anche in città. La perturbazione proveniente dalla Siberia sta impazzando e mentre ad Arezzo l'unico risultato sono state le temperature rigide, nei rilievi di Casentino e Valmarecchia si sono...

neve-arezzo

Ieri la neve sui monti dell'Aretino. Oggi, forse, anche in città. La perturbazione proveniente dalla Siberia sta impazzando e mentre ad Arezzo l'unico risultato sono state le temperature rigide, nei rilievi di Casentino e Valmarecchia si sono avuti molti centimetri di neve. Due metri addirittura in Pratomagno e a Campigna.

La Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso il codice giallo per neve e vento su tutta la regione a partire dalla mezzanotte di ieri, sabato 24 febbraio, fino alla stessa ora di oggi, domenica 25. Per il vento, codice giallo a partire dalle ore 13 di oggi sulle zone centrali della regione. Autostrade per l'Italia ricorda che le precipitazioni nevose, nella nostra provincia, potrebbero interessare il tratto nevose tra Incisa e Chiusi (ovvero dal Valdarno alla Valdichiana, passando per Arezzo) già nelle ore mattutine.

In realtà però a basse quote sono previste precipitazioni deboli, spruzzate di neve che devono dar mantenere alta la vigilanza, come sostiene la Regione Toscana, ma che non dovrebbero creare una vera e propria allerta. Il Comune di Arezzo sposta l'attenzione anche su domani, quando a creare più insidie potrebbe essere il ghiaccio:

Sono previste diffuse sporadiche nevicate deboli a tutte le quote con accumuli, anche a valle, entro i 5 centimetri e medie intorno ai 2 centimetri. Dalle 18 di oggi fino alle 24 di lunedì 26 febbraio si registrerà un brusco calo delle temperature con gelate a tutte le quote. Si prevedono anche venti con raffiche fino all'intensità di burrasca. Si potrebbero quindi registrare diffusi disagi alla circolazione su tutta la rete viaria comunale per le gelate. I venti potranno causare, con le raffiche più forti, la caduta di rami e alberi, nonché danni a coperture e cartelli stradali. Il personale dell'ufficio manutenzione è già allertato per far fronte a qualsiasi emergenza ed è stato attivato il piano comunale antineve. L'amministrazione raccomanda ai cittadini la massima prudenza.

Massima prudenza dunque per chi viaggia, sia vicino a casa che per lunghi tragitti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva Buran, nevicate sporadiche in città e incubo ghiaccio nell'Aretino

ArezzoNotizie è in caricamento