Cronaca

"Ti ammazzo, lo faccio davvero": uomo colpisce la compagna con una roncola, arrestato

L'aggressione è avvenuta all'interno della casa della coppia, l'uomo ha minacciato e colpito la compagna che è riuscita a chiedere aiuto. La vittima è stata sottoposta d'urgenza ad un intervento chirurgico

Foto Questura

Una cena tranquilla tra due fidanzati, poi l'improvvisa ira di un uomo che si scaglia contro la compagna minaccionadola e strattonandola violentemente. La donna ha iniziato a urlare in maniera straziante ed è riuscita a chiedere aiuto prima che potesse succedere il peggio. 

I due - secondo i fatti raccontati dalla Questura - avevano appena finito di cenare quando l'uomo ha raggiunto nto la donna nel bagno e apparentemente senza motivo ha iniziato ad aggredirla prima minacciandola e poi strattonandola con un crescendo di violenza irrefrenabile che ha costretto la vittima a barricarsi dentro la camera da letto. L'uomo, aretino 55enne pregiudicato, ha iniziato a urlare ripetutamente “ti ammazzo, ora ti ammazzo davvero”. 

L'uomo nel frattempo si era armato di una roncola affilatissima e di un coltello che impugnava in entrambi le mani cercando di sfondare la porta della camera dove si era rifugiata la donna. Dopo pochi istanti - ricostruiscono i fatti gli agenti della Polizia - l'aggressore è riuscito ad entrare nella stanza e a colpire la compagna che ha provato disperatamente a difendersi con le mani. Con uno di questi colpi, sferrato con la roncola, ha ferito al polso destro la vittima che nonostante ciò è riuscita a guadagnare la fuga sporgendosi dalla finestra e chiedendo aiuto. I vicini, allarmati dalle grida, hanno chiamato immediatamente il 112.

Sul posto sono giunti due equipaggi della squadra Volanti della Questura di Arezzo, uno dei quali si è occupato di bloccare l’aggressore, che nel frattempo stava guadagnando la fuga, mentre l’altro prestava i primissimi soccorsi alla signora in attesa dell’arrivo del personale medico. 

L'uomo è stato immediatamente arrestato per lesioni aggravate e condotto presso il carcere di Sollicciano a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la donna è stata trasportata all’ospedale San Donato in codice rosso dove è stata sottoposta d’urgenza ad una delicato intervento chirurgico. L’uomo, a seguito di convalida, è stato sottoposto alla misura cautelare della custodia in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ti ammazzo, lo faccio davvero": uomo colpisce la compagna con una roncola, arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento