rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Viaggia con 18mila euro in contanti: poliziotti lo seguono e scoprono l'acquisto di 2 chili di hashish. 23enne nei guai

Agli agenti ha detto che i soldi servivano per l'acquisto di un'auto, ma i poliziotti della Stradale di Battifolle hanno deciso di tenerlo sotto osservaizone scoprendo così l'acqusito dello stupefacente

Viaggiava in A1 con migliaia di euro in contanti trasportati in uno zainetto. Fermato dalla Polizia ha detto che stava andando a comprare un'auto. In realtà quello di un 23enne romano era un goffo tentativo di celare un acquisto di stupefacenti che si sarebbe concretizzato solo poche ore dopo. Ma gli agenti della Stradale di Battifolle hanno capito subito che dietro a quella scusa si poteva celare un reato. E così hanno deciso di osservare i movimenti del ragazzo che poche ore dopo è stato arrestato perché trovato in possesso di 2,2 chili di hashish. 

L'episodio è avvenuto venerdì 29 ottobre lungo il tratto aretino dell'Autostrada del Sole, quando gli agenti della Sottosezione delle Polizia Stradale di Battifolle hanno fermato il giovane a bordo di una Ford Fiesta, per un normale controllo. 
Il ragazzo, incensurato, non era riuscito a contenere il nervosismo e gli agenti, insospettiti, hanno così effettuato la perquisizione della vettura. All’interno hanno trovato lo zainetto che conteneva oltre 18mila euro in contanti. 
Incalzato dagli agenti, il 23enne ha cercato di giustificare il possesso di quell’ingente somma di denaro dichiarando di doverla utilizzare per l’acquisto di un’auto presso un rivenditore di Prato.
Gli agenti hanno subito capito che c'era qualcosa di anomalo e hanno perciò deciso di verificare i movimenti del ragazzo: lo hanno lasciato andare e poi ne hanno controllato gli spostamenti.
Attraverso una mirata attività di osservazione lungo la direttrice autostradale in direzione sud, i poliziotti di Battifolle sono riusciti a individuarlo nuovamente alcune ore dopo. Lo hanno di nuovo fermato e a quel punto è scattato il fermo del mezzo. Gli agenti lo hanno ispezionato: i soldi si erano volatilizzati e nello zainetto si erano materializzati 20 panetti di cellophane contenenti oltre due chili di stupefacente. 

 Il trafficante è stato arrestato e la sostanza posta sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggia con 18mila euro in contanti: poliziotti lo seguono e scoprono l'acquisto di 2 chili di hashish. 23enne nei guai

ArezzoNotizie è in caricamento