Condannato per produzione, detenzione e spaccio di stupefacenti: 44enne è stato arrestato

A finire nei guai un 44enne originario del Marocco.

E' stato arrestato in seguito ad un ordine di esecuzione e dovrà scontare una pena di oltre 5 anni per produzione e traffico di stupefacenti. II poliziotti del Commissariato di Montevarchi arrestato questa mattinata quarantaquattrenne, originario del Marocco ma residente nel Valdarno Aretino.
L’uomo, per un provvedimento di unificazione di pene, dovrà scontare 5 anni, 4 mesi e 23 giorni per “Produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope” in concorso e per il reato di “Associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti o psicotrope” in base alla normativa contenuta nel testo unico sugli stupefacenti. È stato, inoltre, condannato al pagamento di 600 euro, interdizione ai pubblici uffiici per anni. Non solo, a pena espiata, inoltre, dovrà essere espulso dall’Italia.
L’uomo è stato quindi condotto dagli uomini del Commissariato di Montevarchi presso la Casa Circondariale di Arezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una tempesta ferma due treni, sfonda finestrini e ferisce i passeggeri. Maxi esercitazione in provincia di Arezzo

  • Incidente lungo la Regionale 71. Due giovani ferite

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Runner 45enne in arresto cardiaco, ragazza in bici si ferma e gli fa il massaggio al cuore: salvato

  • Un aretino con Flavio Insinna all'Eredità su Rai Uno

  • Un altro aretino in tv, Enrico protagonista a Forum su Rete 4

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento