rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Saione / Via Guelfa

Esce dal supermercato e le strappano via la borsa

E' successo ieri sera, intorno alle ore 20, in via Guelfa ad Arezzo. La vittima dello scippo è una sessantenne. In breve il responsabile è stato trovato e arrestato

Una donna è stata scippata della borsa ieri sera all'uscita dal supermercato aretino dove si era recata per compere. E' successo in via Guelfa, all'esterno del Penny Market, in zona Saione ad Arezzo, intorno alle ore 20.

Lo scippo e l'allarme

La signora, di circa 60 anni, era uscita dall'esercizio dopo aver fatto la spesa ed è stata avvicinata da uno sconosciuto che ha allungato le mani sulla sua borsetta. L'uomo ha afferrato i manici della borsa e l'ha strappata via dal braccio della donna. In zona c'erano testimoni che hanno assistito all'accaduto e che hanno subito avvisato la centrale del 112. E' stata così richiamata una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri della compagnia di Arezzo, che si trovava in zona per controlli di routine. I militari sono rapidamente arrivati in via Guelfa e si sono messi a cercare lo scippatore.

L'arresto

I carabinieri hanno sorpreso, poco distante, un giovane in fuga, rispondente alla descrizione fornita dai testimoni. Era un trentenne, con piccoli precedenti per reati contro il patrimonio. L'uomo, italiano di circa 30 anni e residente ad Arezzo, aveva ancora con sé la borsa strappata dalle mani della proprietaria. All'interno c'erano circa 50 euro in contanti, documenti e cellulare. Ogni bene sottratto è stato resitituito alla sessantenne, mentre il giovane è stato arrestato in flagranza di reato: gli è stato contestato il furto con strappo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dal supermercato e le strappano via la borsa

ArezzoNotizie è in caricamento