menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Manomette il braccialetto elettronico e esce con gli amici: arrestato per evasione

Nella serata di ieri alle 20,30, durante un normale controllo del territorio, i poliziotti hanno notato in via degli Accolti, un’auto con all’interno tre soggetti apparentemente sospetti

Ha manomesso il braccialetto elettronico e, dopo averlo reso inattivo, è uscito insieme a degli amici. Sono stati gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso della questura di Arezzo a rintracciare e arrestare l’uomo accusato di evasione dagli arresti domiciliari.

Nella serata di ieri alle 20,30 circa, durante un normale controllo del territorio, i poliziotti hanno notato in via degli Accolti, un’auto con all’interno tre soggetti apparentemente sospetti. Un dettaglio che ha li subito convinti ad invertire il senso di marcia e fermare il veicolo in prossimità del quartiere Saione. All’interno del mezzo si trovavano tre persone: due cittadini stranieri e un italiano. Tutti, secondo quanto accertato dalla polizia, con diversi precedenti penali a carico.

“In particolare - spiegano dalla questura - emergeva che su uno dei due cittadini stranieri pendeva un ordine di cattura emesso dal giudice per le indagini preliminari di Arezzo poiché il soggetto si era reso responsabile del reato di evasione; più specificatamente l’uomo aveva violato la misura degli arresti domiciliari alterando il braccialetto elettronico che aveva alla caviglia fino a renderlo inservibile”. Per questa ragione è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Arezzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento