menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia di Natale agitata: furti e auto danneggiate. Giovane beccato e arrestato

I carabinieri di San Giovanni Valdarno hanno scoperto un 25enne intento a rubare all'interno di un suv dopo aver spaccato a colpi di pietra i vetri dell'auto

Vigilia di Natale amara per i proprietari di quattro auto. I carabinieri della Compagnia di San Giovanni Valdarno hanno arrestato un 25enne per furto aggravato continuato.

Nel cuore della notte della vigilia di Natale, i militari della stazione di San Giovanni Valdarno, coadiuvati dai colleghi dell’Aliquota Radiomobile, sono intervenuti in seguito alla telefonata alla centrale operativa di un cittadino, che ha segnalato rumori sospetti, come di vetri infranti, in una via fuori dal centro storico di Montevarchi.

I militari si sono immediatamente recati sul posto percorrendo le vie secondarie al fine di non mettere in allarme i malfattori. Una volta giunti nei pressi di via Puccini, da cui era arrivata la segnalazione, i carabinieri hanno continuato a piedi ed hanno silenziosamente circondato l'area. Al loro arrivo hanno sorpreso un uomo che, dopo aver infranto a colpi di pietra i cristalli di un suv parcheggiato, vi si era intrufolato all’interno rovistando dappertutto, alla ricerca di refurtiva. Vistosi scoperto, il malvivente – un 25enne gravato da svariati precedenti specifici – ha goffamente provato a darsi alla fuga, venendo però immediatamente bloccato dai carabinieri. L’uomo è stato quindi perquisito e trovato in possesso di una sacca contenente oggetti di vario tipo (indumenti sportivi, mazzi di chiavi, cellulari, monili), con ogni evidenza refurtiva di ulteriori furti perpetrati.

A quel punto i militari, coadiuvati dai colleghi della Radiomobile, hanno deciso di effettuare un accurato sopralluogo nei paraggi. Sono state trovate altre tre autovetture con i vetri anteriori rotti. I proprietari delle auto prese di mira, immediatamente rintracciati, hanno riconosciuto gli oggetti, consentendo così di accertare che il malfattore, nella notte, era riuscito a portare a termine ben 4 furti su 4 diverse auto, venendo infine fermato dall’intervento dei carabinieri. La chiarezza del quadro indiziario non ha lasciato dubbi. L’uomo è stato immediatamente arrestato per furto aggravato continuato, e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha disposto il giudizio con rito direttissimo. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La leggenda di Matelda, la "vedova nera" dei Conti Guidi

social

L'opera in cui c'è la città di Arezzo dietro al Cristo crocifisso. E la storia della chiesa che la ospita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento