Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Stroncato maxi traffico di stupefacenti: 22 arresti e perquisizioni in sei province

Sono stati i carabinieri di Arezzo a coordinare l'operazione e, alle prime luci dell'alba di questa mattina, hanno trasferito in carcere decine di sospettati

Sono in tutto 22 le misure cautelari in corso di esecuzione da parte dei carabinieri di Arezzo. E' proprio dalle prime luci dell'alba di questa mattina, 6 marzo, che i militari aretini stanno portando a compimento le ultime attività di una vastissima operazione che li ha visti impegnati, oltre che sul territorio, nelle provincie di Firenze, Perugia, Brescia e Trento. I reati contestati sono traffico illecito di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana. Nello stesso ambito investigativo sono state eseguite anche numerose perquisizioni all'interno di appartamenti e abitazioni.

Le indagini, avviate nel febbraio 2019 dai carabinieri della compagnia di Arezzo sotto il costante coordinamento della Procura della Repubblica, hanno ricostruito il circuito criminale messo in piedi da due gruppi criminali, composti da cittadini albanesi e romeni, attraverso il quale venivano reperiti "ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti per la successiva cessione nelle principali piazze di spaccio del capoluogo aretino".

Nel corso dell’attività di indagine, conclusasi nel dicembre scorso, sono stati arrestati in flagranza di reato 10 persone, sequestrati ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti e scoperta una piantagione di cannabis per la produzione di “marijuana” in Spagna.

In aggiornamento

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stroncato maxi traffico di stupefacenti: 22 arresti e perquisizioni in sei province

ArezzoNotizie è in caricamento