Cronaca

Arrestato per spaccio, ha l'obbligo di dimora in Campania. Ma viene sorpreso a spasso nell'Aretino e finisce in carcere

I carabinieri di Sansepolcro hanno arrestato un ragazzo di 19 anni con precedenti di polizia, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dall’autorità giudiziaria

I carabinieri di Sansepolcro hanno arrestato un ragazzo di 19 anni, magrebino, con precedenti di polizia, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dall’autorità giudiziaria.

Il giovane, già sottoposto all’obbligo di dimora nel comune campano di San Giuseppe Vesuviano, in diverse occasioni è stato controllato nel territorio della Valtiberina dalle pattuglia dell’Arma che, constatando la violazione della misura cui era sottoposto, ne hanno richiesto (e ottenuto dall’autorità giudiziaria) l’inasprimento.

L’arrestato è ora recluso nella casa circondariale Arezzo. L’uomo era stato già arrestato dai carabinieri biturgensi nello scorso mese di agosto, quando è stato sorpreso a spacciare nelle vie del centro storico di Sansepolcro; nella circostanza i militari lo trovarono in possesso di circa 6 grammi di hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato per spaccio, ha l'obbligo di dimora in Campania. Ma viene sorpreso a spasso nell'Aretino e finisce in carcere

ArezzoNotizie è in caricamento