Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Arezzo ricorda l'eccidio di San Polo: la cerimonia di commemorazione

Si è celebrato questo pomeriggio alle 18 il 73° anniversario dell’eccidio di San Polo, strage avvenuta il 14 luglio 1944 due giorni prima della liberazione di Arezzo. Alla cerimonia hanno preso parte l'assessore comunale Barbara Magi, i...

Si è celebrato questo pomeriggio alle 18 il 73° anniversario dell'eccidio di San Polo, strage avvenuta il 14 luglio 1944 due giorni prima della liberazione di Arezzo.

Alla cerimonia hanno preso parte l'assessore comunale Barbara Magi, i rappresentanti della Confederazione Provinciale fra le Associazioni Combattentistiche e Partigiane, dell'Anpi e dell'Istituto Storico della Resistenza e dell'età Contemporanea, la vice presidente del consiglio regionale Lucia De Robertis, l'assessore regionale Vincenzo Ceccarelli gli onorevoli Marco Donati e Donella Mattesini e il consigliere comunale Alessandro Caneschi.

Dopo la deposizione di corone di alloro al cippo dei 48 caduti di San Polo e al monumento dei caduti presso Villa Gigliosi è stato don Natale Gabrielli a celebrare messo all'interno della pieve di San Paolo in San Polo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arezzo ricorda l'eccidio di San Polo: la cerimonia di commemorazione

ArezzoNotizie è in caricamento