rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Trovato in mare senza vita, morto imprenditore aretino

Il corpo di un 59enne è stato ritrovato questa mattina nel porto di Punta Ala, poco lontano dall'imbarcazione dell'uomo

E' stato trovato morto nelle acque di Punta Ala. Un imprenditore aretino, Andrea Nocentini di 59 anni, è deceduto presumibilmente questa notte. Il suo corpo è stato recuperato questa mattina, alle 12 circa nella zona del porto. Poco lontano sarebbe stata ormeggiata la sua imbarcazione, dove pare avrebbe dovuto trascorrere la nottata.

Inutili i soccorsi dei sanitari del 118 che hanno potuto solo constatare il decesso del 59enne. Sul posto sono arrivati anche gli uomini e le donne della Guardia Costiera, dei Vigili del Fuoco e delle forze dell'ordine.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri delle stazioni di Punta Ala e Castiglione della Pescaia (Grosseto). Tra le ipotesi della morte, anche quella di una caduta accidentale mentre stava rientrando nell'imbarcazione ormeggiata a poche decine di metri. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria, che valuterà se fare accertamenti di tipo autoptico. 

Nocentini è molto conosciuto ad Arezzo, era titolare di un'azienda di Pieve al Toppo che si occupa di componenti in acciaio e plastica. 

Ultimo aggiornamento ore 18,50

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato in mare senza vita, morto imprenditore aretino

ArezzoNotizie è in caricamento