Cronaca

Area adibita a seminativi, ma c'era un cantiere non autorizzato: sequestrato dai Carabinieri Forestali

Nella giornata di ieri i Carabinieri Forestali del Comando Stazione di Arezzo coadiuvati dai colleghi del pool ambiente della Procura di Arezzo e dall’Arpat hanno sequestrato un noto cantiere edile nella città di Arezzo risultato completamente...

cantiere sequestrato1

Nella giornata di ieri i Carabinieri Forestali del Comando Stazione di Arezzo coadiuvati dai colleghi del pool ambiente della Procura di Arezzo e dall'Arpat hanno sequestrato un noto cantiere edile nella città di Arezzo risultato completamente abusivo, sia dal punto di vista delle autorizzazioni edilizie che ambientali.

Il blitz è scattato nelle prime ore del mattino di giovedì: i militari sono entrati nell'area dopo aver notato, nei giorni precedenti, alcuni movimenti di terreno osservando alcune foto satellitari. All'interno del sito è stato rilevato un parco automezzi, attrezzature per l'edilizia e uno stoccaggio di migliaia di metri cubi di rifiuti speciali prevalentemente costituiti da misto cava e rifiuti da costruzione e demolizione.

Dalle informazioni acquisite dai militari, il cantiere sarebbe stato una sorta di "quartiar generale" di una impresa edile aretina impegnata in alcune opere sparse nella città di Arezzo. All'interno anche migliaia di metri cubi di terre e rocce provenienti da un noto cantiere edile aretino che dovevano invece stare da tutt'altra parte secondo quanto dichiarato da chi ha provveduto alla loro gestione. Stando alle ipotesi degli inquirenti, in questo sito avrebbero transitato materiali e rifiuti provenienti e diretti a vari cantieri edili presenti principalmente nel territorio comunale.

Dopo aver eseguito un sopralluogo finalizzato ad accertare lo stato dei luoghi, i militari hanno svolto verifiche presso il Comune di Arezzo, la Provincia e la Regione Toscana dove hanno constatato, con loro grande stupore, l'assenza di ogni titolo autorizzativo ed in particolare per il Comune di Arezzo per il quale in quell'area dovevano esserci solo seminativi. Un'area alla quale sono stati posti immediatamente i sigilli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Area adibita a seminativi, ma c'era un cantiere non autorizzato: sequestrato dai Carabinieri Forestali

ArezzoNotizie è in caricamento