Cronaca

Archivio Vasari, le carte di nuovo in tribunale: la corte d'Appello dovrà esprimersi sul loro valore economico

Prenderà il via nel mese di luglio il nuovo procedimento presso il tribunale di Firenze

La prossima battaglia legale si consumerà in corte d'appello a Firenze. Da un lato i fratelli Festari, dall'altro il Ministero: oggetto del contendere questa volta è il valore attribuito al prezioso carteggio conservato presso l'archivio di Casa Vasari. Secondo gli ex proprietari si aggira sui 150milioni, secondo il Ministero poco più di un milione e 533 mila euro.

La corte d'appello sarà dunque chiamata a dirimere la controversia e probabilmente lo farà a suon di perizie che permettano di stimare il reale valore del tesoro di via XX Settembre. 

Archivio Vasari, la battaglia infinita: esposto per associazione a delinquere

Le 31 filze erano già state oggetto di un arbitrato presso il tribunale di Arezzo, dove fu nominata anche una commissione che aveva il delicato compito della valutazione economica. Ma il procedimento si concluse prima che il lavoro della commissione fosse terminato: nel frattempo inoltre era avvenuto l'esproprio delle preziose carte. 

La questione tornerà ad essere dibattuta in un'aula di tribunale il prossimo 6 luglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archivio Vasari, le carte di nuovo in tribunale: la corte d'Appello dovrà esprimersi sul loro valore economico

ArezzoNotizie è in caricamento