Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Archivio Vasari, Ministero al lavoro per l'esproprio delle carte

Non c'è pace per l'Archivio Vasariano. - Il Ministero dei Beni culturali nelle scorse settimane ha fatto l'ultima mossa: ha dichiarato la causa di pubblica utilità ai fini dell'esproprio. L'azione risale a poco più di un mese fa e si tratta di un...

archivio_vasari

Non c'è pace per l'Archivio Vasariano. - Il Ministero dei Beni culturali nelle scorse settimane ha fatto l'ultima mossa: ha dichiarato la causa di pubblica utilità ai fini dell'esproprio. L'azione risale a poco più di un mese fa e si tratta di un nuovo passaggio della procedura con la quale i beni, dall'inestimabile valore storico, che punta a far passare i beni dalla proprietà dei fratelli Festari allo Stato, nonostante - come riporta il Corriere di Arezzo - ci siano sentenze di tribunale che confermano la proprietà della famiglia.

Da parte loro i fratelli Festari, insieme al loro avvocato Guido Cosulich, stanno cercando in tutti i modi di non perdere questo prezioso bene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archivio Vasari, Ministero al lavoro per l'esproprio delle carte

ArezzoNotizie è in caricamento