Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Archivio di Stato: scatta di nuovo l'allarme antincendio. Nessuna fuga di gas, ore di controlli dentro all'edificio

L'allarme è scattato alle 12,35. Per ore i vigili del fuoco di Arezzo hanno effettuato controlli e accertamenti all'interno dell'Archivio di Stato dove oggi la sirena dell'antincendio è tornata a suonare. Un falso allarme. Un errore. Questa...

archivio-stato

L'allarme è scattato alle 12,35.

Per ore i vigili del fuoco di Arezzo hanno effettuato controlli e accertamenti all'interno dell'Archivio di Stato dove oggi la sirena dell'antincendio è tornata a suonare. Un falso allarme. Un errore.

Questa la spiegazione più plausibile per giustificare l'accaduto di questa mattina.

Il sopralluogo è stato coordinato dai vigili del fuoco che una volta arrivati in piazzetta del Commissario hanno verificato se vi fossero fuoriuscite di gas poi, dopo aver indossato apposite tute e respiratori, hanno formato una catena umana e sono entrati dentro al palazzo.

Hanno raggiunto le sale interne e qui hanno constatato che nell'edificio non si era verificato né un principio di incendio né fuori uscite di gas argon il killer silenzioso che lo scorso 20 settembre ha provocato il decesso di Piero Bruni, 59 anni e Filippo Bagni di 55, entrambi dipendenti dell'ente.

I controlli sono andati avanti per ore. Uno scrupolo necessario e doveroso che fortunatamente si è rivelato un falso allarme.

Restano da comprendere tecnicamente quali siano state le ragioni che hanno fatto scattare nuovamente l'impianto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Archivio di Stato: scatta di nuovo l'allarme antincendio. Nessuna fuga di gas, ore di controlli dentro all'edificio

ArezzoNotizie è in caricamento