Cronaca

"Mi ha toccata durante la messa". Racconto shock di una bimba di 9 anni: anziano sotto accusa

Sulla vicenda, dopo la denuncia della madre, è stato aperto un fascicolo dalla procura della Repubblica. L'accusa, gravissima, è di pedofilia

"Mi ha toccata mentre ero vicina a lui, durante la messa". Sarebbero queste le parole che una bimba di 9 anni avrebbe riportato alla madre. Una frase scioccante che ha travolto un'intera famiglia e destato sconcerto tanto da approdare sulle scrivanie della procura della Repubblica con un fascicolo aperto a carico di un 81enne accusato di pedofilia.

Una vicenda delicatissima della quale si stanno adesso occupando gli inquirenti. L'episodio, raccontato dal Corriere di Arezzo, è quello che a detta della bimba si sarebbe verificato una domenica qualunque all'interno di una chiesa di un paese della provincia (i dettagli sono volutamente omessi per non rendere riconoscibili i coinvolti). Stando alle parole riportate alla madre, l'anziano avrebbe esplicitamente la avrebbe palpeggiata durante il rito religioso. Lei, colta di sorpresa, si sarebbe immediatamente ritratta. Un confessione sconvolgente che adesso necessità delle dovute verifiche e chiarimenti.

Durante l'udienza preliminare che si è celebrata negli scorsi giorni davanti al giudice Fabio Lombardo è stata nominata una psicologa che avrà il compito di accertare se la piccola possa o meno rilasciare una testimonianza utilizzabile ai fini processuali. Il compito dell'esperta sarà determinante per comprendere se l'eventualità di sottoporla ad interrogatorio possa o meno arrecarle traumi. Il lavoro della psicologa comincerà nelle prossime settimane e terminerà a fine estate. L'anziano, dal canto suo, nega fortemente ogni accusa sostenendo che si tratti di un terribile fraintendimento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mi ha toccata durante la messa". Racconto shock di una bimba di 9 anni: anziano sotto accusa

ArezzoNotizie è in caricamento