menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anziana sola e bloccata sul divano chiede aiuto, il carabiniere scavalca dalla grondaia

La donna si è impaurita ed ha cominciato a chiedere aiuto in preda al panico

I carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Cortona, nel pomeriggio di ieri, hanno ricevuto la richiesta di intervento da parte della centrale operativa per dirigersi a Castiglion Fiorentino, poiché un uomo, chiamando il pronto intervento del 112, aveva raccontato di aver sentito delle grida di aiuto senza però capire da dove venissero le urla. 

Giunti sul posto i carabinieri hanno ispezionato la zona per capire la provenienza della richiesta di soccorso e subito si sono resi conto che le urla di una donna, provenivano da un appartamento al secondo piano di un palazzo. 

Non riuscendo ad accedere all’abitazione individuata attraverso la porta d’ingresso, chiusa a chiave, uno dei due militari, preoccupato per le condizioni della persona che implorava soccorso, ha deciso di arrampicarsi dalla grondaia per tentare di entrare dalla finestra del balcone. 

Il giovane carabiniere una volta entrato nell’abitazione,ha trovato la signora di 84 anni, con problemi di deambulazione, bloccata sul divano che non riusciva più ad alzarsi, tanto che le era venuto un attacco di panico che l’aveva spinta ad urlare per farsi soccorrere. 

Alla vista del militare la signora, visibilmente commossa, lo ha abbracciato a lungo, ringraziandolo tra le lacrime. 

Aperta poi la porta d’ingresso al collega, i carabinieri hanno rasserenato la donna e rintracciato la figlia che è corsa subito dall’anziana madre e ha ringraziato i militari per l’intervento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento