Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Annega davanti agli occhi della famiglia: tragedia lungo le sponde del torrente Astico

Aveva solo 17 anni Christian Anin Nkoumo ed era originario della Costa d'Avorio. Per lui la morte è arrivata in provincia di Vicenza lungo le sponde del torrente Astico ad Arsiero Pria dove si era tuffato per sfuggire alla calura dell'agosto...

image-45

Aveva solo 17 anni Christian Anin Nkoumo ed era originario della Costa d'Avorio.

Per lui la morte è arrivata in provincia di Vicenza lungo le sponde del torrente Astico ad Arsiero Pria dove si era tuffato per sfuggire alla calura dell'agosto.

Tragico incidente per l'ivoriano, da tempo residente nel comune di San Giovanni Valdarno. Il giovane nelle settimane passate si era spostato dalla Toscana al Veneto per trascorrere qualche giornata di vacanza dalla zia a Thiene.

Ieri insieme alla propria famiglia il 17enne ha raggiunto la Valle dell'Astico cercando fresco e relax sulle rive del fiume da sempre particolarmente frequentate durante l'estate.

Un pomeriggio tranquillo e poi alle 20 il dramma. Il ragazzo si è tuffato e non è più emerso.

Immediata la richiesta di aiuto da parte dei familiari che hanno richiesto il supporto degli altri bagnanti. Due giovani si sono a loro volta tuffati raggiungendo il punto dove si trovava Christian. Quando sono riusciti a tirarlo fuori dall'acqua però il suo cuore aveva smesso di battere. Inutili i tentativi di rianimazione messi in atto sul posto.

Sulla vicenda è stata aperta un'inchiesta da parte dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Annega davanti agli occhi della famiglia: tragedia lungo le sponde del torrente Astico

ArezzoNotizie è in caricamento