Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Allarme bomba in uno stabilimento Prada

Una telefonata anonima: "C'è una bomba all'interno dell'azienda". Un allarme che, fortunatamente, si è rivelato privo di fondamento. E' successo ieri mattina all'interno di uno stabilimento Prada. L'episodio è accaduto a Piancastagnaio...

prada-outlet-montevarchi

Una telefonata anonima: "C'è una bomba all'interno dell'azienda". Un allarme che, fortunatamente, si è rivelato privo di fondamento. E' successo ieri mattina all'interno di uno stabilimento Prada.

L'episodio è accaduto a Piancastagnaio, sull'Amiata senese, dove l'impresa con cuore in provincia di Arezzo ha un importante centro produttivo.

La telefonata anonima in azienda è arrivata intorno alle 10. I carabinieri della compagnia di Montalcino si sono mossi, ispezionando la struttura e bonificando l'area.

Contemporaneamente sono scattate le indagini per comprendere se si sia trattato di una (pur gravissima) bravata o di minacce con un fondamento.

Per altro ieri mattina era prevista la visita del ministro dell'economia uscente e candidato all'uninominale alla Camera dei Deputati di Siena Pier Carlo Padoan.

Il candidato era atteso in fabbrica, ma prima dell'arrivo, a circa 100 metri dall'arrivo nei capannoni Prada, il corteo di auto - tra cui quella del ministro uscente - è stato bloccato dai carabinieri.

L'incontro con i vertici dell'azienda si è tenuto in un bar della zona, anziché all'interno della fabbrica.

@MattiaCialini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme bomba in uno stabilimento Prada

ArezzoNotizie è in caricamento