Cronaca

Ai domiciliari per furto d'auto, i carabinieri lo arrestano mentre cerca di rubare un'altra vettura

Era agli arresti domiciliari per furto d'auto, è evaso ed è stato scoperto proprio mente cercava di mettere a segno l'ennesimo colto. I Carabinieri della Stazione di Poppi hanno tratto in arresto un cittadino rumeno 25enne, residente in...

carabinieri-7

Era agli arresti domiciliari per furto d'auto, è evaso ed è stato scoperto proprio mente cercava di mettere a segno l'ennesimo colto.

I Carabinieri della Stazione di Poppi hanno tratto in arresto un cittadino rumeno 25enne, residente in Casentino, pregiudicato per reati contro il patrimonio.

Il giovane, nonostante fosse sottoposto agli arresti domiciliari per il furto di un veicolo nel dicembre 2017, nella serata del 15 aprile nei pressi di un posteggio privato, veniva notato mentre tentava di rubare una autovettura. Il 25enne, vistosi scoperto, si è allontanato precipitosamente a piedi.

I Carabinieri della Stazione di Poppi, intervenuti sul posto, hanno raccolto le testimonianze che sono state confrontate con le immagini di sorveglianza installate dal Comune di Poppi, che hanno immortalato il ladro mentre correva.

I militari, due giorni dopo, identificavano il cittadino rumeno grazie anche all'abbigliamento che indossava, contestandogli sia il tentato furto del veicolo, sia l'evasione dagli arresti domiciliari a cui era sottoposto, essendo uscito di casa, oltretutto al fine di commettere un reato contro il patrimonio.

In relazione a quanto sopra l'Autorità Giudiziaria di Arezzo ha revocato il beneficio degli arresti domiciliari e disposto il suo accompagnamento in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari per furto d'auto, i carabinieri lo arrestano mentre cerca di rubare un'altra vettura

ArezzoNotizie è in caricamento