rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Caos sul treno, pendolare aggredito

L'episodio è avvenuto ieri sera sul regionale veloce 4111 nei pressi della stazione di Figline. Il convoglio è arrivato ad Arezzo con un'ora di ritardo

In una giornata già di per sé complicata sul fronte disagi ferroviari tra Firenze e Arezzo, ieri, lunedì 10 luglio, si è registrata anche un'aggressione all'interno di un convoglio, che ha determinato quasi un'ora di ritardo al treno 4111 all'arrivo alla stazione di Arezzo.

Ritardo di un'ora alla stazione di Arezzo

Il regionale veloce era partito alle 19.14 da Firenze Santa Maria Novella con destinazione Roma Termini, ma nei pressi della stazione di Figline Valdarno sono iniziate le intemperanze che hanno portato allo stop del convoglio, fino all'intervento dei soccorritori sanitari dell'emergenza urgenza e delle forze dell'ordine. La vittima dell'aggressione - un passeggero pendolare per fortuna non in gravi condizioni - è stata medicata, il responsabile è stato individuato dalla Polfer. Quando è arrivato alla stazione di Arezzo, il treno aveva circa 55 minuti di ritardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos sul treno, pendolare aggredito

ArezzoNotizie è in caricamento