Cronaca

Aggredisce e minaccia un uomo e poi tenta di sfuggire alla polizia: arrestato

È quanto accaduto ieri, 17 agosto, nella zona del Colle del Pionta. Gli agenti della volante sono riusciti ad acciuffare il fuggitivo

“Aiutatemi sono stato aggredito e minacciato”. È quanto avrebbe detto un cittadino gambiano agli agenti della polizia di Arezzo nel corso di una telefonata arrivata al 113 nella giornata di ieri, 17 agosto. L’uomo, secondo quanto reso noto dalla questura, avrebbe asserito di aver ricevuto percosse e gravi minacce di morte da parte di un suo connazionale a causa di un futile litigio consumatosi in via Duomo Vecchio nella zona del Colle del Pionta.

In seguito alla segnalazione gli agenti della volante dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico si sono recati sul posto ed hanno avviato le ricerche dell’aggressore che, dalla descrizione fornita dalla vittima, è risultato essere un noto criminale della zona. “Dopo un’accurata attività di ricerca - proseguono dalla questura - è stato rintracciato ma si è dimostrato ostile al controllo  opponendo una notevole resistenza fisica tanto da riuscire a darsi alla fuga”.

La volante si è lanciata subito in un forsennato inseguimento ma, nonostante gli sforzi, è riuscito a far perdere le proprie tracce. Dopo due ore di ricerche una nuova segnalazione ha fornito agli agenti le coordinate del luogo dove il fuggitivo aveva trovato rifugio. Raggiunto il posto i poliziotti lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Nella giornata di oggi l’autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto e disposto la custodia in carcere in attesa di giudizio anche in considerazione dei suoi numerosi precedenti penali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e minaccia un uomo e poi tenta di sfuggire alla polizia: arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento