Cronaca Saione / Via Campo di Marte

Agenti aggrediti a Campo di Marte, prosegue la caccia all'uomo

Il giovane potrebbe essere già conosciuto dalle forze dell'ordine. La scorsa notte si è scagliato contro le forze dell'ordine lanciando pietre

La caccia all'uomo continua. Polizia Municipale e Polizia di Stato starebbero stringendo il cerchio intorno all'uomo che questa notte, durante un controllo, ha aggredito due agenti della Municipale. Probabilmente si tratta di una persona già nota alle forze dell'ordine

L'aggressione sarebbe avvenuta poco prima di mezzanotte. A raccontarla sono stati i residenti della zona. “La pattuglia è arrivata in tarda serata - raccontano alcuni testimoni - abbiamo sentito vociare qualcosa e poi il rumore dei vetri infranti oltre che dei tonfi sordi. Quindi abbiamo visto un uomo lanciare sassi contro la polizia”.

Agenti aggrediti nella notte a Campo di Marte

Stando alle testimonianze raccolte, gli agenti avrebbero redarguito un gruppo di giovani stranieri per qualche comportamento illecito. A quel punto uno di loro, sotto l'effetto dell'alcol, ha minacciato con una bottiglia un agente. I vigili hanno tentato di calmarlo con lo spray che hanno in dotazione. La situazione sembrava tornata alla normalità, ma poco dopo, quando gli agenti sono risaliti in auto, due sassi lanciati dal ragazzo hanno infranto il vetro della vettura.

Il giovane si è poi allontanato e gli inquirenti lo stanno cercando. 

Per l'aggressore si configurerebbe una denuncia per danneggiamenti aggravati per aver infranto il vetro dell'auto di servizio della Municipale e potrebbero anche venirgli contestati i reati di resistenza a pubblico ufficiale e violenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenti aggrediti a Campo di Marte, prosegue la caccia all'uomo

ArezzoNotizie è in caricamento