Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Aggredito da una baby gang, 30enne finisce in ospedale

Picchiato da una baby gang, un gruppo di adolescenti che lo hanno aggredito in seguito ad un diverbio. Protagonista, suo malgrado, della drammatica vicenda è un 30enne di San Giovanni che martedì scorso, alle 18 circa è stato aggredito ed è dovuto...

controlli-notte-carabinieri(14)

Picchiato da una baby gang, un gruppo di adolescenti che lo hanno aggredito in seguito ad un diverbio. Protagonista, suo malgrado, della drammatica vicenda è un 30enne di San Giovanni che martedì scorso, alle 18 circa è stato aggredito ed è dovuto ricorrere alle cure del 118 per un trauma cranico.

Il diverbio è nato a San Giovanni Valdanro, in via Vetri Vecchi, dove l'uomo insieme alla compagna e al figlio di pochi mesi stava passeggiando. Dal vicino parco alcuni ragazzini, di circa 13,14 anni, tiravano dei sassi. Il 30enne, forse preoccupato che i sassi colpissero la donna o il bambino, li ha redarguiti. E così è scoppiato un diverbio degenerato poi in rissa.

Sono stati i residenti a chiamare i soccorsi e i carabinieri. All'arrivo delle forze dell'ordine, però, i ragazzini si erano già dileguati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredito da una baby gang, 30enne finisce in ospedale

ArezzoNotizie è in caricamento