menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggrediti da un caprone lungo il fiume: attimi di panico in Casentino

La vicenda ha visto come protagonisti due giovanissimi che, alle 18 circa, hanno richiesto l'intervento dei carabinieri perché aggrediti dall'animale

Attimi di concitazione lungo il tratto casentinese dell'Arno. I carabinieri sono stati chiamati, attorno alle 18 circa, per prestare soccorso a due giovanissimi escursionisti attaccati da un caprone. L'episodio, secondo quanto resono noto dai militari, si sarebbe verificato nella zona fluviale sottostante al Palagio fiorentino di Stia. Un ragazzo e una ragazza molto spaventati hanno richiesto aiuto perché un caprone li stava caricando e, nonostante la fuga, l’animale non desisteva. I carabinieri della stazione di Pratovecchio Stia sono intervenuti riuscendo ad impedire gravi conseguenze. Dopo l'accaduto, i carabinieri hanno provveduto ad identificare il proprietario dell'animale per il quale la posizione riguardo la custodia sarà attentamente vagliata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento